La Rivista Italiana delle Malattie Rare

ERN EuroBloodNet: collaborazione per superare le difficoltà nella...

La ERN EuroBloodNet, rete di riferimento europea per le malattie...

News 2023
ERN EuroBloodNet: collaborazione per superare le difficoltà nella ricerca sull’anemia...

09/05/2023

ERN EuroBloodNet: collaborazione per superare le difficoltà nella ricerca sull’anemia a cellule falciformi

La ERN EuroBloodNet, rete di riferimento europea per le malattie ematologiche rare, ha recentemente avviato una collaborazione con il... La ERN EuroBloodNet, rete di riferimento europea per le malattie ematologiche rare, ha recentemente avviato una collaborazione con il... La ERN EuroBloodNet, rete di riferimento europea per le malattie ematologiche rare, ha recentemente avviato una collaborazione con il... La ERN EuroBloodNet, rete di riferimento europea per le malattie ematologiche rare, ha recentemente avviato una collaborazione con il... La ERN EuroBloodNet, rete di riferimento europea per le malattie ematologiche rare, ha recentemente avviato una collaborazione con il...

La ERN EuroBloodNet, rete di riferimento europea per le malattie ematologiche rare, ha recentemente avviato una collaborazione con il consorzio GenoMed4All mirata a sfruttare le infrastrutture e le iniziative esistenti per rafforzare il ricorso alla medicina personalizzata nel campo delle malattie ematologiche. Ciò include l'utilizzo delle informazioni sanitarie e degli archivi delle ERN disponibili sulla Piattaforma europea per le malattie ematologiche rare (ENROL).

Il team di specialisti che si occupa di questa collaborazione ha recentemente pubblicato un commento sul nuovo approccio europeo alle sfide e alle opportunità associate alla medicina di precisione relativamente all'anemia a cellule falciformi. L'articolo (1) esamina gli ostacoli alla generazione di dati di qualità su larga scala, comprese le dimensioni ridotte della popolazione di pazienti e la sua frammentazione dal punto di vista geografico. L’articolo presenta inoltre l'approccio adottato da EuroBloodNet e GenoMed4All per superare queste difficoltà, che si basa sull'utilizzo di una piattaforma di apprendimento federato sicura per la condivisione dei dati omici, clinici e di imaging provenienti dai centri esperti europei, per favorire lo sviluppo di strumenti innovativi di intelligenza artificiale.

GenoMed4All è un'iniziativa europea mirata all’uso di modelli di intelligenza artificiale e alla condivisione dei dati transfrontalieri per far progredire la ricerca sulla medicina personalizzata nel campo delle malattie ematologiche. L’iniziativa è finanziata dal programma europeo Horizon 2020.

 

1. Collado A, Boaro MP,  van der Veen S, et al. Challenges and Opportunities of Precision Medicine in Sickle Cell Disease: Novel European Approach by GenoMed4All Consortium and ERN-EuroBloodNet. Hemasphere. 2023 Mar; 7(3): e844.


 

News

26/02/2024

ADA-SCID: positivi i risultati a lungo termine per la terapia genica

La terapia genica per la rara immunodeficienza ADA-SCID conferma anche sul lungo periodo un rapporto favorevole tra rischi e benefici. È quanto emerge da...

23/02/2024

Duchenne: le associazioni chiedono il rinnovo dell’autorizzazione per ataluren

Con una lettera alla Commissione Europea e all’European Medicines Agency (EMA), le associazioni Unione Italiana Lotta alla...

19/02/2024

Regione Lombardia celebra la Giornata Mondiale delle Malattie Rare 2024

Si svolgerà martedì 27 febbraio, dalle 14.00 alle 17.30, presso l'Auditorium Testori di Palazzo Lombardia a Milano, l’evento organizzato da Regione...

×
Immagine Popup