La Rivista Italiana delle Malattie Rare

News 2021

Emergenza COVID-19: Regione Lombardia proroga la validità dei Piani terapeutici per malattie rare

04/05/2021

Emergenza COVID-19: Regione Lombardia proroga la validità dei Piani terapeutici per malattie rare

Facendo seguito alla nota regionale G1.2021.0025208 del 16/04/2021, Regione Lombardia comunica la proroga della validità dei Piani terapeutici (PT) redatti per i pazienti affetti da malattia rara da parte dei Centri di riferimento fino al 31 novembre 2021, salvo situazioni specifiche di necessità di modifica delle prescrizioni determinate da variazioni del quadro clinico del paziente e salvo nuove disposizioni a livello nazionale o regionale.

Ciò in considerazione del perdurare della situazione d’emergenza dovuta a COVID-19, delle disposizioni volte a contenere la diffusione di SARS-CoV-2 e della massiva campagna di vaccinazione che vede impegnata la classe medica ospedaliera e territoriale.

Al termine del suddetto periodo di proroga, in assenza di nuove comunicazioni, il rinnovo dei PT dovrà avvenire secondo le consuete modalità.

Si precisa inoltre che, trattandosi di un aspetto organizzativo, la proroga si applica agli assistiti lombardi iscritti all’anagrafe regionale (NAR) e con medico di base (o pediatra di libera scelta) assegnato dall’ATS (cioè anche ai cittadini temporaneamente iscritti al NAR) e che eseguono il follow-up presso una Struttura della Regione Lombardia.

 


 

News

29/06/2022

Colangiocarcinoma: ok Aifa a pemigatinib

L’Agenzia Italiana del Farmaco ha approvato la rimborsabilità della monoterapia con pemigatinib per i pazienti adulti con colangiocarcinoma...

20/06/2022

Mucopolisaccaridosi tipo 6: risultati positivi dalla terapia genica

Buone prospettive dalla terapia genica per le persone con mucopolisaccaridosi tipo 6 (MPS 6), rara malattia metabolica di origine genetica...

27/05/2022

Un nuovo protocollo di terapia genica con cellule staminali sfrutta la tecnologia mRNA per evitare la somministrazione di chemioterapia

I ricercatori dell’Istituto San Raffaele-Telethon per la Terapia Genica di Milano descrivono un nuovo protocollo terapeutico che evita gli effetti tossici associati al trapianto di cellule staminali del sangue, migliorandone la sicurezza e ampliando le potenziali applicazioni cliniche in terapia genica

×
Immagine Popup